M-Cube Magazine

WORKPLACE 4.O: COME E PERCHE’ IL DIGITAL SIGNAGE FA LA DIFFERENZA

L’innovazione tecnologica rivoluziona gli spazi di lavoro nei modi, nei tempi e nelle dimensioni. Si parla infatti di Workplace 4.0 dove il digital signage risulta una componente fondamentale della relazione e del business. Non a caso si moltiplicano le soluzioni utilizzate in reception, accanto agli ascensori, nei corridoi, vicino alle macchine del caffè e nelle aree di ristoro così come nelle business room.

Workplace 4.0 ovvero trasformazione del posto di lavoro, non più legato alla scrivania ma a un insieme di tecnologie associate alla digital transformation e, in particolare, ai nuovi concept dell’Industria 4.0: mobile, cloud, Internet of Things, Big Data Management e Intelligenza Artificiale, solo per citarne alcune. Lo sviluppo digitale, infatti, impatta su tutto il mondo del lavoro. Grazie all’innovazione tecnologica, oggi produttività individuale e produttività aziendale sono attività convergenti. A cambiare non solo i modi e i tempi ma anche luoghi dove si lavora, sia nell’uso che nelle dimensioni.

Workplace 4.0: il ruolo centrale del digital signage
Rispetto al mondo del lavoro il digital signage si conferma un perno fondamentale dello sviluppo, in quanto finestra di comunicazione tra l’intelligenza tecnologica e le persone che vivono nel mondo reale. Le workplace 4.0, infatti, includono un ecosistema di touch point, fissi e mobili, che supportano gli utenti in attività molteplici. Oggi, ad esempio, è possibile mandare o ricevere mail e messaggi, scrivere, progettare, telefonare o chattare utilizzando dispositivi differenti (personali o di proprietà dell’azienda): non solo pc, smartphone o tablet, dunque, ma anche lavagne, tavoli e totem interattivi. La comunicazione, sempre più unificata e pervasiva, agevola la collaborazione e lo scambio.

Gli schermi capacitivi che caratterizzano il digital signage 4.0, infatti, possono essere progettati per essere installati in varie posizioni strategiche e integrati in strutture architettoniche dedicate. Mettendo a fattor comune le informazioni a disposizione, le organizzazioni possono usare soluzioni di content management e di collaboration, utilizzando varie soluzioni di digital signage che aiutano a diversificare i punti di contatto della relazione e del business. È così che la comunicazione interaziendale e intraziendale cambia passo.

Il digital signage nei posti di lavoro: esempi di utilizzo

Il digital signage nell’era delle workplace 4.0 potenzia l’ingaggio non solo dei dipendenti ma anche dei visitatori: clienti, fornitori, collaboratori e partner. Ecco qualche esempio:

. Digital signage in reception
Accogliere il visitatore al suo ingresso in azienda con una soluzione di digital signage a parete intera, a pannello multiforme o sotto forma di totem non costituisce solo una strategia di arredo più dinamica e attrattiva. L’obiettivo delle workplace 4.0, infatti, è potenziare i livelli di comunicazione. Per il mondo industriale la possibilità di pianificare diverse tipologie di contenuto permette di fornire informazioni su eventi, lanci di prodotto, metriche live che raccontano l’andamento aziendale, feed dei social che fotografano il livello della brand reputation, ad esempio. Trasmettere video, informazioni meteo o curiosità quotidiane, invece, arricchisce di ulteriori informazioni contestuali l’accoglienza.

. Digital signage all’esterno o all’interno degli ascensori
Il digital signage diventa una soluzione polifunzionale a valore aggiunto se usata in chiave interattiva per aiutare gli utenti nella geolocalizzazione. Questo vale sia per gli impiegati che per i visitatori. La possibilità di alternare i messaggi progettati dal marketing con ulteriori servizi di supporto, infatti, è un tassello importante delle workplace 4.0.
Le informazioni, infatti, possono andare oltre la semplice mappa delle stanze e delle aree comuni. È possibile comunicare in maniera più scenografica e attrattiva ogni indicazione rispetto a dove sono organizzate manifestazioni, riunioni, seminari, convegni o qualsiasi altro tipo di evento.

. Digital signage nei corridoi e negli spazi comuni
Il digital signage è una tecnologia vincente non solo perché esteticamente elegante, funzionale attrattiva, garantendo una comunicazione che risulta sempre più brillante e positiva. Utilizzare soluzioni di digital signage negli spazi comuni, nei luoghi di ristoro o nelle aree di attesa contribuisce a creare un maggior coinvolgimento dei dipendenti e un migliore clima aziendale. Lo studio del palinsesto permette di trasmettere messaggi diversi, finalizzati a condividere obiettivi, politiche e vision a tutti i dipendenti. A livello di marketing interno, il digital signage diventa così un potente strumento di formazione e di informazione, contribuendo a trasformare i dipendenti in brand ambassador.

. Digital Signage nelle business room
Le sale riunioni devono garantire ai partecipanti una dotazione tecnologica sempre più completa a partire da sistemi di videoconferenza e file sharing and syncronization system. Il digital signage, in questo caso, non è più solo un pannello d’arredo su cui trasmettere messaggi mirati. Le organizzazioni più evolute scelgono tavoli o intere pareti interattive che non solo garantiscono una migliore visione dei contenuti. Testi, immagini, video, progetti, report e via dicendo, infatti, possono essere condivisi in tempo reale. In più, grazie all’intelligenza artificiale, oggi è possibile dettare appunti che vengono tradotti nella lingua di ogni partecipante, il che agevola notevolmente l’ecosistema della relazione.

. Digital Signage negli uffici
Gli uffici oggi sono molto cambiati in termini di layout, estetica e funzionalità. Molti luoghi di lavoro sono diventati open space per favorire la collaborazione e una cultura aziendale più orizzontale. Le startup, in particolare, stanno creando luoghi di lavoro divertenti e alternativi che sfruttano il concetto di Workplace 4.0 per abitare in un modo nuovo gli spazi ufficio. I display digitali, oltre ad aggiungere un tocco di modernità rimuove la necessità di utilizzare elementi d’arredo tradizionali come poster o quadri generalisti. Finestre di comunicazione, le soluzioni di digital signage aiutano le persone a rimanere collegate tra di loro. E qualunque visitatore esterno percepirà l’ambiente come evoluto e tecnologicamente più avanzato.

Laura Zanotti, Giornalista e Technical Writer

18 ottobre 2018

Newsletter

Cliccando “registrati” accetti di ricevere la newsletter bi-mensile di M-Cube

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing. Cliccando su “registrati”, accetti che le informazioni fornite siano trasferite e elaborate da Mailchimp. Mailchimp privacy practice..