M-Cube Magazine

INTERVISTIAMO ANTONELLA VASAPOLLO PRODUCER AUDIO

Molto spesso quando entriamo in un negozio di una grande catena commerciale o semplicemente in un negozio “retail”, oltre alle canzoni diffuse nel punto vendita, sentiamo spot promozionali che pubblicizzano i prodotti in offerta o ci rendono partecipi di un’iniziativa commerciale da parte del marchio.

Questi spot all’interno del circuito della radio in-store si chiamano “comunicati radio”.

Per capire come vengono pensati, registrati, prodotti e montati siamo in compagnia della producer M-Cube Antonella Vasapollo che ci spiegherà questo mondo, ancora per molti sconosciuto e poco esplorato.

Antonella, da quanto lavori nel mondo della produzione di comunicati radio e spot promozionali?
Ho iniziato a lavorare nel mondo della comunicazione Audio e Video nel 1998… Con quest’anno sono ben 21 anni!

Per avvicinarti a questo mondo hai seguito una carriera di studi che ti ha portato a conoscere questo ambiente o ci sono stati altri motivi?
I miei studi sono stati fotografia e grafica, seguendo poi all’università antropologia, appassionandomi alla comunicazione pubblicitaria, scoprendo usi e costumi della società. Ho iniziato a lavorare nelle agenzie di advertising milanesi, arrivando a conoscere il mondo degli studi di produzione audio e post-produzione video, per poi lavorare in questo settore e poter così acquisire gli strumenti e le conoscenze per diventare Producer e realizzare spot pubblicitari nazionali per grandi brand.

Quando un cliente ti chiede un nuovo lavoro, qual è la scaletta che segui e di quali figure professionali ti avvali?
La richiesta di una nuova produzione da parte del cliente è sempre un nuovo inizio e, in base alle caratteristiche del lavoro richiesto, mi avvalgo delle seguenti figure: copy, nel caso venga richiesta la stesura e la creatività dello spot, del Sound Designer con il quale lavoriamo in sinergia dal momento in cui si entra in sala di registrazione, perché sarà lui il mio braccio per poter confezionare al meglio lo spot. Altra figura molto importante della quale mi avvalgo (e non si potrebbe a fare meno) è lo speaker/doppiatore /attore, il quale ha una percentuale alta per un’ottima realizzazione dello spot, poiché la voce deve saper meglio interpretare il messaggio che si vuole far passare. Un’altra figura di cui ci si avvale è il musicista, nel caso il cliente dovesse richiedere un jingle ad hoc per il suo brand.

Il comunicato radio è solo composto da una base vocale o può contenere anche altri generi di suoni?
Un comunicato radio è composto da vari elementi, esempio: se si deve ricreare un’ambientazione, come un ristorate, oppure una foresta ecc. perché la creatività lo richiede, si costruisce con effetti e suoni l’ambiente richiesto, in modo da far provare a pieno l’esperienza all’ascoltatore finale e imprimere una bella sensazione del prodotto/servizio che si vuole comunicare. E questo lo si fa anche solo utilizzando voce e musica: anche in questo caso la musica viene scelta sulla base del messaggio che deve passare e allo scopo di far vivere al cliente un’esperienza sensoriale.

I comunicati sono solo rivolti ai clienti finali?
No, non sempre, perché i comunicati possono anche essere pensati e realizzati per coinvolgere gli addetti ai lavori o i collaboratori dell’azienda, per poter comunicare, coinvolgere, creare gruppo, far conoscere meglio la “visione” dell’azienda stessa. In poche parole, si può fare “formazione” anche attraverso la radio in store.

Qual è l’aspetto più difficile del tuo lavoro dalla fase concettuale al prodotto finito?
La parte più difficile del lavoro mio e di chi lavora nell’ambito della creatività è saper interpretare al meglio le richieste e le esigenze del cliente, cioè rendere una richiesta di partenza “soggettiva” un prodotto finito “oggettivo”.

A chi consiglieresti di pensare a uno spot o comunicato radio per lanciare un prodotto o semplicemente per far sapere di un evento/promozione in corso?
Direi a tutti i clienti che vogliono far conoscere, spingere e affermare i loro prodotti o servizi. La comunicazione è una componente fondamentale durante tutti i momenti della vita, figuriamoci nel mondo della pubblicità e delle vendite!

 

Music department, M-Cube

6 Marzo 2019

Newsletter

Cliccando “registrati” accetti di ricevere la newsletter bi-mensile di M-Cube

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing. Cliccando su “registrati”, accetti che le informazioni fornite siano trasferite e elaborate da Mailchimp. Mailchimp privacy practice..